Installare vCloud Automation Center 6 (vCAC 6) – parte 4 – IaaS

Il motore IaaS è una componente .NET-based che ricorda le versioni precedenti 5.x. Per vCAC 6.0, l’IaaS viene “consumata” attraverso il framework primario di vCAC (deployato attraverso il vCAC Virtual Appliance) una volta installato e registrato. Presupposti: 1. Avete deployato un SQL Server usando sun sistema operativo ed una versione di SQL supportarti.. 2. Avete preparato una a VM  per il vostro server IaaS usando un sistema operativo supportato. Nota: Windows Server 2012 R2 non è un sistema operativo supportato per il server IaaS .

Requisiti per il Database Server dell’IaaS

Il vostro ambiente deve soddisfare questi requisiti generali che supportano l’installazione del database dell’IaaS (SQL Server).

  • Protocollo TCP/IP abilitato per MS SQL Server
  • Microsoft Distributed Transaction Coordinator Service (MS DTC) abilitato su tutti i nodi SQL nodes del sistema.
  • Nessun firewall tra il Database Server e il Web server o l’IaaS Server, o porte aperte come descritto nei Port Requirements.
  • Se si utilizza SQL Server Express, il servizio SQL Server Browser deve essere avviato.

Preparazione della VM Windows per l’IaaS

Aprire Server Manager e aggiungere le nuove funzionalità. NET4.5 e assicurarsi che tutte le voci siano selezionate come qui sotto iaas-1 Lasciate i Web services a default e continuate completando l’installazione iaas-2 Scaricate uno dei due script qui sotto sul server Windows ed eseguitelo. Preparerà e configurerà il sistema operativo e l’IIS in base ai requisiti dei componenti di vCloud IaaS. Questo script è stato scritto da Brian Graf e può essere scaricato qui o da VMware vCloud Automation Center (vCAC) 6 installation pre-req automation script.

Preparation script for Windows 2012

Preparation script for Windows 2008 R2

Prima di eseguire lo script assicuratevi di:

  • Impostare la powershell execution policy a Unrestricted digitanto Set-ExecutionPolicy Unrestricted.
  • aver installato Microsoft .NET 4.5, su Windows 2012 è installato per default, su Windows 2008 R2 dovrete installarlo.
  • Scaricare e installare le ultime patch per l’OS, se è necessario riavviate il server Windows. (NOTA: non installate .NET 4.5.1 – la patch per .NET 4.5 crea problemi di installazione con vCAC 6.0)
  • Dopo l’installazione  delle patches, eeseguite lo script.
  • Riavviate la VM Windows e rieseguite lo script per verificare la configurazione del to verifity server configuration.

Iaas software installation

  • Collegatevi sul server IaaS con l’utente con cui pianificate di eseguire i servizi dell’IaaS
  • Scaricate l’installer dal vCloud Automation Center Appliance, https://vcac-va-hostname.domain.name:5480/installer/ (NON CAMBIATE IL NOME DEL FILE)
  • Eseguite il setup come Administrator (click destro sul setup_vcac-va-hostname.domain.name@5480.exe e selezione “Run as Administrator”). Vi verrà proposto la schermata di benvenuto dell’installer. Cliccate Next 1
  • Accettate la EULA e cliccate Next2
  • Inserite lo username ‘root’ e la password che avete configurato per il vostro vcac-appliance nella fase precedente. 3
  • Eseguiremo un’installazione completa, quindi cliccate direttamente next 4
  • Poichè abbiamo già eseguito il controllo dei prerequisiti dovremmo vedere una schermata che  assomiglia alla seguente. Cliccate Bypass. Quindi cliccate Next5
  • Nella schermata successiva fornite le informazioni richieste e le credenziali con cui eseguire i servizi IaaS.6
  • Potete scegliete di accettare i valori di default e cliccare su next oppure potete cambiare il nome “vCenter” con il nome del vostro vCenter. Questo nome verrà usato durante la configurazione di IaaS e sarà usato anche all’interno dei files di log. 7
  • Registrate i componendi di IaaS:
    1. Mantenete il nome del server, non cambiatelo.
    2. Cliccate Load per popolare il campo SSO Default Tenant (vsphere.local)
    3. Cliccate Download per recuperare il certificato dal vCloud Automation Center Appliance e selezionate la voce “Accept Certificate”
    4. Nella sezione SSO Administrator, digitate administrator@vsphere.local nel campo User name e la password che avete definito quando avete configurato il SSO
    5. Accettate il valore di default del server IaaS8
  • Cliccate Install e aspettate il completamento.910
  • Quando comparirà il messaggio di completamento, potrete passare al passo successivo: Configurazioni Iniziali – Configurazione del Tenant

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *